Cavo Utp

Come suggerisce il nome, il cavo UTP (unshielded twisted pair) è un cavo costituito da coppie di fili non schermati attorcigliati tra loro. È comunemente utilizzato nelle reti di computer e nei sistemi telefonici ed è il tipo di cavo più diffuso per l’uso domestico e nei piccoli uffici.

Il cavo UTP è relativamente economico e facile da lavorare, il che lo rende una buona scelta per molte applicazioni. Tuttavia, è anche suscettibile alle interferenze dei campi elettromagnetici, il che lo rende meno adatto all’uso in ambienti industriali o commerciali.

L’UTP è uguale al cavo Ethernet?

No, il cavo UTP (unshielded twisted pair) non è la stessa cosa del cavo Ethernet. Il cavo Ethernet è un tipo di UTP, ma ne esistono anche altri tipi.

Cos’è il cavo UTP e RJ45?

Il cavo UTP (unshielded twisted pair) è il tipo di cavo più comunemente utilizzato per le reti di computer. È costituito da quattro coppie di fili di rame attorcigliati tra loro, con ogni coppia che ha una velocità di attorcigliamento diversa. Le velocità di torsione più comuni sono 2 coppie con una velocità di torsione di 26 torsioni per metro (tpm) e 1 coppia con una velocità di torsione di 24 tpm.

RJ45 è un tipo di connettore utilizzato per collegare il cavo UTP ai dispositivi di rete. È costituito da otto pin disposti su due file da quattro, con ogni fila sfalsata di mezzo pin. L’uso più comune dell’RJ45 è per le connessioni Ethernet, ma può essere utilizzato anche per altri tipi di connessioni, come quelle telefoniche e seriali.

Quali sono i due tipi di cavo UTP?

Esistono due tipi di cavo UTP: schermato e non schermato. Il cavo schermato ha uno strato esterno di metallo che protegge i fili interni dalle interferenze elettromagnetiche (EMI). Il cavo non schermato non ha questo strato esterno ed è quindi più suscettibile alle interferenze elettromagnetiche.

A cosa servono i cavi UTP e STP?

La differenza principale tra il cavo UTP e STP è che il cavo UTP non è schermato, mentre il cavo STP è schermato. L’STP offre una migliore protezione contro la diafonia e l’interferenza elettromagnetica, ed è quindi la scelta preferita per le applicazioni che richiedono un’elevata velocità di trasmissione dei dati o che sono sensibili alle interferenze.

Lascia un commento