Bario

Il bario è un elemento chimico con simbolo Ba e numero atomico 56. È il quinto elemento del gruppo 2 della tavola periodica, noto come metalli alcalino-terrosi. Il bario è un metallo morbido, bianco-argenteo, altamente reattivo in presenza di aria. Si trova in natura solo sotto forma di composti, non nella sua forma pura. Il composto di bario più comune in natura è il solfato di bario (BaSO4).

Il bario ha una densità di 4.5 g/cm3, il che lo rende il secondo elemento più denso dopo il radio. È un metallo morbido con una durezza Mohs di 1.25. Il suo punto di fusione è 725 °C e il suo punto di ebollizione è 1.841 °C. Il bario fa parte dei metalli alcalino-terrosi, un gruppo che comprende anche magnesio, calcio, stronzio e radio. Questi elementi sono tutti relativamente morbidi, hanno una bassa densità e sono altamente reattivi in presenza di aria.

Il bario è un elemento particolarmente reattivo e i suoi composti sono altamente corrosivi. Il solfato di bario, ad esempio, è utilizzato come veleno per topi. Quando il bario viene ingerito, può essere tossico ed è considerato un pericolo per la salute.

Cosa succede quando si beve bario?

Il bario è un elemento chimico con il simbolo Ba e il numero atomico 56. È il quinto elemento del gruppo 2 della tavola periodica, noto come metalli alcalino-terrosi.

Quando si beve il bario, esso ricopre temporaneamente il rivestimento dell’esofago e dello stomaco, consentendo al medico di vederli meglio su una radiografia o una TAC. Il bario non viene assorbito dall’organismo, quindi esce dal sistema con le feci.

L’assunzione di bario può causare alcuni effetti collaterali, come costipazione, diarrea e vomito. Si può anche avere difficoltà a deglutire e la sensazione di avere del cibo bloccato in gola. Questi effetti collaterali sono di solito temporanei e spariranno una volta che il bario sarà stato eliminato dal sistema.

Dove si trova più comunemente il bario?

Il bario si trova più comunemente nella crosta terrestre, in particolare nei minerali barite e witherite. Si trova anche nei filoni di carbone e nei giacimenti di petrolio e gas.

Il bario è dannoso per gli esseri umani?

Non esiste una risposta semplice a questa domanda, poiché gli effetti del bario sulla salute umana possono variare a seconda del livello di esposizione e dello stato di salute generale dell’individuo. In generale, il bario non è considerato dannoso per l’uomo a bassi livelli di esposizione. Tuttavia, livelli elevati di esposizione possono causare problemi di salute come mal di stomaco, diarrea e vomito. Nei casi più gravi, l’avvelenamento da bario può essere fatale.

Quali alimenti contengono bario?

Ci sono alcuni alimenti che contengono bario, ma non è un elemento comune negli alimenti. Gli alimenti che contengono bario sono generalmente verdure verdi, come spinaci e broccoli. Il bario si trova anche nella frutta secca, come le noci del Brasile, e in alcuni frutti di mare, come granchi e aragoste.

Lascia un commento