Adduzione

L’adduzione è il movimento di un arto o di un’altra parte del corpo verso la linea mediana del corpo. Può avvenire in corrispondenza di un’articolazione, come la spalla, o in un punto di incontro tra due ossa, come le dita delle mani. L’adduzione può anche riferirsi al movimento di una parte del corpo verso un’altra parte del corpo, come il movimento della testa verso la spalla.

Che cos’è l’adduzione e un esempio?

L’adduzione è un movimento di un arto o di un’altra parte del corpo verso la linea mediana del corpo. Ad esempio, quando si porta il braccio sul petto, si esegue un’adduzione del braccio.

Cos’è un movimento di adduzione?

Un movimento di adduzione è un movimento in cui una parte del corpo viene portata verso la linea mediana del corpo. Può avvenire in corrispondenza di un’articolazione, come la spalla, oppure può essere un movimento dell’intero arto, come portare il braccio sul petto.

Qual è un esempio di abduzione e adduzione??

L’abduzione e l’adduzione sono due tipi di movimenti che possono verificarsi nelle articolazioni. L’abduzione si verifica quando l’arto viene allontanato dal corpo, mentre l’adduzione si verifica quando l’arto viene portato verso il corpo. Un esempio di abduzione consiste nel sollevare il braccio di lato, mentre un esempio di adduzione consiste nel riportare il braccio sul fianco.

Che cos’è l’adduzione in medicina?

L’adduzione è il movimento di un arto o di un’altra parte del corpo verso la linea mediana del corpo. In medicina, l’adduzione spesso si riferisce al movimento dell’occhio verso il naso.

Lascia un commento